"Ma chi vi credete di essere.. il primo scudetto lo avete vinto perchè ve lo hanno regalato in segreteria, il secondo perchè non c’era nessuno, il terzo all’ultimo minuto, siete una squadra di merda!" - J.Mourinho

Posts Tagged “onesti”

Queste voci escono CASUALMENTE a pochi giorni dal derby di Milano. “Coincidenze? Io non credo”

prostituzione intelletualePaolo Bonolis complotto anti Inter#gombloddo #prostitussioneintellettuale#gombloddo #prostitussioneintellettuale

Tag:, , , , , , , , , , ,

Comments No Comments »

Lo scudetto degli ONESTI

Telecom e F.C. Internazionale condannate: a Bobo Vieri risarcimento da un milione di euro!

Inter e Telecom Italia sono stati condannati a risarcire in solido un milione di euro all’ex centravanti che aveva subito uno ‘spionaggio’ quando giocava nel club nerazzurro; gli inquirenti avevano trovato dossier illegali formati sul calciatore dal quale emergeva che l’ex centravanti era stato pedinato e che erano stati illegalmente acquisiti i suoi tabulati telefonici.

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Telecom-Italia-e-Inter-condannate-a-Bobo-Vieri-risarcimento-da-un-milione_313659001834.html

 

http://mr.comingsoon.it/imgdb/locandine/big/5934.jpg

 

Tag:, , , , , , ,

Comments No Comments »

4. Alle società e ai loro dirigenti, tesserati, nonché ai soggetti di cui al comma 5, è fatto divieto di intrattenere rapporti di abitualità, o comunque finalizzati al conseguimento di vantaggi nell’ambito dell’attività sportiva, con i componenti degli Organi della giustizia sportiva e con gli associati dell’Associazione italiana arbitri (AIA).

Onesta' Inter

"Chi e' senza peccato scagli la prima pietra" - J.C.

Tag:, , , , , , ,

Comments 1 Comment »

Intercettazioni scottanti

Intercettazioni scottanti

“Parlo perché ho smesso di fare l’assistente”.
Coppola, ex guardalinee: “Carabinieri dissero che sull’Inter non c’era niente”.
“Oggi si parla dei nerazzuri, ma lo facevano tutti quanti”.
Inter-Venezia 2-1, 16 settembre 2001. Rosetti arbitro, lei uno dei due assistenti: cosa accade?
«L’ho detto in aula nel processo di Napoli e lo ripeto ora. Viene cacciato Cordoba dell’Inter per un cazzotto a Bettarini.  Pugno che, nel referto, sarebbe dovuta diventare un semplice gesto per divincolarsi…».

Ma se lei aveva visto un pugno perchè doveva diventare un’altra cosa?
«Perchè funzionava così. Qualcuno chiamava, i designatori dell’epoca (Bergamo e Pairetto) erano sensibili a pressioni e il gioco era fatto.Dopo la partita entrò negli spogliatoi Facchetti e ci disse che avevamo sbagliato nel non dare un rigore che c’era all’Inter e nell’espellere Cordoba: se avessi alleggerito il mio referto, il difensore non avrebbe preso due giornate, ma io non cambiai una virgola e non ho più fatto l’assistente in A».
Lei raccontò tutto prima in Figc, poi, scoppiata Calciopoli, ai carabinieri.
«Quando incontrai i carabinieri rimasi sorpreso dal loro atteggiamento: sembrava che l’argomento non gli interessasse forse perché quello che stavo raccontando non andava nella direzione da loro intrapresa. Furono molto sbrigativi dicendo che sull’Inter non avevano intercettazioni».
Oggi, ci sono.
«Non sono sorpreso. Ora si parla dell’Inter, ma lo facevano tutti».
Perché ha parlato solo lei?
«Perché io ho smesso di fare il guardalinee».

Tag:, , , , , , , ,

Comments No Comments »

  • TRANQUILLIZZA UN INTERISTA E STAGLI VICINO, LUI HA PAURA